LO ZED EGIZIO. O FORSE NON SOLO EGIZIO ? – PARTE I

Di Fabio Garuti

1506538_609186609174280_2030112318_n 1618596_609186712507603_1266434548_n 1959436_609186665840941_1582444213_n 1969252_609186522507622_761775714_n

Lo ZED, o DJED, è un oggetto su cui sono stati versati letteralmente oceani di inchiostro. Raffigurato e riprodotto molto spesso nell’antico Egitto, è costituito da una sorta di colonna rastremata ( ossia base più larga che va restringendosi) con di norma quattro barre trasversali poste nella parte superiore della colonna. Un oggetto che è stato da sempre considerato la “raffigurazione della spina dorsale di Osiride” nota divinità Egizia. Il tutto somiglia ad una sorta di pilastro, per la verità, ed in effetti tale doveva essere anche considerato, in quanto l’essere fortemente rastremato conferiva al tutto una indubbia idea di stabilità. Va detto, ad onor del vero, che su detto ZED esiste comunque una certa confusione, se mi è concesso il distinguo. A volte viene considerato, appunto, un oggetto a se stante, a volte viene invece identificato come ciò che è posto all’interno della Grande Piramide di Giza, ossia una inspiegabile serie di intercapedini create dalla sovrapposizione di lastre di pietra molto pesanti. Francamente il tutto non è stato mai ben chiarito, come sempre accade quando un qualcosa ha un vago sapore tecnologico. Lo ZED puà benissimo rappresentare un ricordo di antichissima tecnologia, ma non è questo ciò di cui Vi voglio parlare. Sposto completamente l’ottica della discussione e Vi pongo un quesito : se mai fossero rinvenute in qualche altro sito piramidale ulteriori testimonianze di oggetti simili, cosa escogiterebbe l’archeologia tradizionale ? Dopo aver propugnato per decenni l’idea dello ZED quale oggetto assolutamente e rigorosamente Egizio ? Probabilmente ciò che accade per le Piramidi Cinesi ed il resto che già sapete : negare, e negare sempre. Non faccio commenti ulteriori e Vi lascio alle immagini. Chi vuole fare ricerca seria, non ha bisogno di parole: mostra immagini e lascia al senso critico di ogni appassionata ed appassionato la voglia ed il desiderio di valutare in proprio. Queste immagini sono di provenienza Egizia, Maya e Mixteca, (da Codici del 1.500 circa). Se non sono ZED mi si dica che cosa rappresentano. Forse antenne poste al di sopra delle piramidi ? Possibile, certamente. Ma che siano di esclusiva pertinenza Egizia comincio a vederla abbastanza difficile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...