I FEACI E L’ANTICO ALFABETO SARDO

Associazione B.E.I.T.H.

Di Fabio Garuti

18486253_1341148536002033_129331866201331505_n

Continuiamo dunque ad analizzare gli incroci, o meglio gli incastri, tra l’Antico Alfabeto Sardo, la grafica e la fonetica, confrontando Lingua Sarda e Lingue Gaeliche. Il simbolo raffigurato (vedi immagine allegata) da tre piccole linee che incrociano una ulteriore linea base di riferimento, rappresenta la nostra F. Ora, detta consonante non esisteva come tale, bensì era la risultanza del processo di lenizione (di cui abbiamo già parlato) dato dall’incontro tra P ed H, ossia PH, che, per l’appunto, origina anche foneticamente la F, (ovviamente ben successiva come consonante), dell’alfabeto Latino di epoca imperiale.

View original post 383 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...