IL TEMPIO DI MARDUK

Il Tempio di Marduk e la suddivisione sacerdotale nel recinto sacro

di E.Din: La Terra degli Anunnaki

Quando venne consolidata la supremazia politica e militare di Babilonia, giunse anche il momento di affermare ed esaltare il suo dominio religioso. Era una città il cui splendore veniva celebrato nella Bibbia e i cui giardini erano considerati una delle meraviglie del mondo antico; una città nel cui recinto sacro vi era l’esagil o anche chiamato l’Esagila (dal sumero: “casa dalla testa spianata“), il tempio di Marduk era, dopo la Ziggurat ed il Palazzo reale, il più grande dei complessi architettonici di Babilonia. (Coord. geografiche: 32°32′2″N 44°25′17″E).

Un’impressione di potenza si traeva da questa costruzione architettonica massiccia.

600435_435157413243868_1465407275_n

(Veduta aerea della ricostruzione del tempio di Marduk e del recinto sacro)

Continua a leggere